Select Page

Viaggi dell’Elefante ha presentato la sua nuova programmazione dedicata all’Italia tramite un webinar destinato alle agenzie di viaggio, in cui sono state illustrate le proposte insieme ai “Plus” esclusivi che l’Elefante ha minuziosamente ricercato ed è riuscito a ottenere.

“Per questa estate abbiamo pensato a mete raggiungibili anche in auto – afferma Enrico Ducrot, Managing Director di Viaggi Dell’Elefante – dove non è necessario prendere l’aereo o treno. Approfittando dell’assenza della clientela internazionale, gli alberghi si stanno dimostrando molto collaborativi”.

La programmazione Italia si divide in Terra, Mare e Città.

“Terra”: si inizia dai luoghi silenziosi, in particolare le campagne dell’Umbria, il Gran Sasso in Abruzzo, e l’unicità di Matera in Basilicata; in questi santuari, circondato dall’intimità di piccoli alberghi e borghi sospesi nel tempo, il viaggiatore ha la possibilità di rigenerarsi, meditare, fare attività all’aperto e stare in famiglia, accompagnato per le visite e le altre esperienze da guide esperte e trainer certificati; seguono ben quattordici proposte che interessano la Sicilia, con soggiorni in piccoli alberghi, B&B selezionati e “wine resort”, visite in compagnia di guide archeologiche, scoperte enogastronomiche, e soggiorni mare.

“Mare”: i soggiorni di alta gamma per l’Elefante significa “BLU”, ed è stato potenziato il team dedicato a questa storica collezione di hotel e resort marini, andando a fare una selezione di strutture anche in Italia. Sono stati scelti alberghi famosi e storici come i Belmond, tra cui l’Hotel Splendido a Portofino, l’Hotel Caruso ad Amalfi e il Grand Hotel Timeo a Taormina; o quelli di design come il Verdura Resort e la Masseria Torre Maizza di Rocco Forte; ma la programmazione si è spinta alla ricerca anche di strutture meno conosciute, in alcuni casi 4 stelle e 4 stelle superior, anche in regioni quali Puglia, Sardegna e Toscana: il sito blu.travel oggi offre una vasta scelta e continuerà ad essere arricchito grazie all’incessabile lavoro dell’organizzazione messa a sostegno di BLU che a breve si espanderà anche nel resto del Mediterraneo.

“Città”: a cominciare da Roma, sede di Viaggi Dell’Elefante, dove l’operatore ha stretto una forte partnership con esperte guide archeologhe che conoscono bene sia l’Urbe e la sua storia, sia la tipologia di clientela che da sempre si affida all’Elefante, con le proprie particolarità e necessità. Una cosa molto importante da ricordare è che nei prossimi mesi per la prima volta sarà possibile visitare i musei e i monumenti della città con un numero di turisti ridotti al minimo rispetto al normale: un’occasione unica da non perdere per noi Italiani. Seguiranno a breve altre città quali Firenze, Napoli e Venezia.

“La vera sfida per noi è: come fare per invogliare il cliente a prenotare in agenzia le nostre proposte invece di contattare direttamente le strutture? Abbiamo cercato di essere molto chiari: offriamo guide di grandissima esperienza che ci hanno assicurato un’esclusiva per questa stagione; includiamo dei “PLUS” speciali che non vengono offerti sul web; il nostro potere contrattuale e la nostra capacità commerciale ci hanno garantito delle tariffe assolutamente competitive – aggiunge il Manager – Notiamo che da quando abbiamo presentato la programmazione Italia alle agenzie la clientela di alta gamma si è mostrata molto interessata: ci auguriamo che le agenzie possano usufruire di queste proposte e di queste unicità legate alla scoperta del nostro Paese per far ripartire il desiderio di viaggiare”.