Select Page

Tornano ad animarsi i luoghi gestiti dall’associazione Succede solo a Bologna con nuovi tour dopo la sospensione di tutte le iniziative a causa dell’emergenza Covid-19.

“Un nuovo inizio – spiega l’associazione – subito salutato con entusiasmo dai cittadini: le prime visite guidate di sabato 6 e domenica 7 giugno sono infatti già tutte esaurite. Le possibilità di visitare i luoghi simbolo di Bologna e scoprire la storia della città non sono però finite: le visite guidate a data fissa continuano anche nei prossimi fine settimana”.

Sabato 13 giugno alle 17 sarà aperta la Conserva di Valverde (Bagni di Mario), il sistema di captazione delle acque di epoca rinascimentale realizzato dall’architetto Tommaso Laureti per alimentare la Fontana del Nettuno. Il giorno successivo, alle 16, tocca al tour dedicato ai “Portici da record”, organizzato in occasione della candidatura dei portici a diventare Patrimonio Unesco. Le visite guidate continueranno in ogni weekend, toccando diversi monumenti e le più importanti curiosità sulla città, tra cui la Cripta di San Zama, i misteri oscuri, gli antichi mestieri e le donne che hanno fatto la storia a Bologna. Ricominciano anche gli aperitivi sulla terrazza panoramica di San Petronio, accompagnati da una visita al sottotetto della Basilica.

“Tutte le visite – conclude Succede solo a Bologna – prevedono la prenotazione obbligatoria. Per accedere ai tour è obbligatorio l’uso della mascherina e dei guanti durante tutto il tempo della visita. Durante le visite guidate a ogni visitatore saranno forniti anche una radio e un paio di auricolari monouso”.