Select Page

FICO Eataly World aderisce a #ripartiamodallitalia, il Manifesto per il Turismo Italiano, per supportare e rilanciare il futuro di uno dei comparti più importanti del Made in Italy.

Il Parco del cibo più grande del mondo, a Bologna, in questi anni ha avuto oltre 5 milioni di visitatori, di cui il 20% stranieri.

A sottoscrivere #ripartiamodallitalia sono Tiziana Primori, amministratore delegato di FICO Eataly World, e Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, anche in rappresentanza delle 900 persone occupate nella Fabbrica Italiana Contadina, in gran parte giovani, e dei 3 mila addetti complessivi dell’indotto.

“Crediamo in FICO – sottolinea Oscar Farinetti – e siamo convinti che usciremo da questa crisi sanitaria con nuove e forti idee, e con più coraggio. Dovremo offrire nuove esperienze e una nuova immagine, e lo faremo con il fondamentale contributo di tutti gli operatori del Parco”.

“Questa è la Pasqua più impensabile di sempre, dalla Liberazione in poi – aggiunge Tiziana Primori –  Dobbiamo fare il modo di tirare fuori il meglio di noi, nutrendo una grande fiducia per il futuro, che sapremo costruire insieme”.