Select Page

“Ci vediamo su Clubhouse?”. Per gli agenti di viaggi e gli appassionati di Thailandia potrebbe essere questa la domanda ricorrente che prenderà piede nelle prossime settimane. L’Ente Nazionale per il Turismo Thailandese esordisce infatti, primo fra gli Enti presenti in Italia, nel nuovo social basato sulla voce con il format originale per episodi “20 buoni motivi per andare in Thailandia” che si svilupperà dal 16 marzo, ogni martedì alle 16, per 20 settimane attraverso il Thailand fan club appena aperto.

Ogni puntata sarà ispirata a uno dei temi specifici che connotano la Thailandia nell’immaginario collettivo degli italiani, da sempre grandi appassionati della destinazione.

Cultura, cibo, tradizioni, festival sono solo alcuni degli argomenti sviluppati nel corso di questi momenti di condivisione grazie alla conduzione autorevole del massimo esperto di Thailandia in Italia, Corrado Ruggeri, e alla partecipazione di ospiti a sorpresa dal mondo dei tour operator più esperti del paese asiatico, del giornalismo, degli influencer.

Il grande obiettivo è realizzare il progetto di un club inclusivo dove esistano una serie di elementi – formazione riservata agli agenti di viaggi, informazione puntuale e codificata per la stampa, coinvolgimento in un percorso di storytelling rivolto agli influencer e sviluppo di una fan base di turisti e viaggiatori interessati alla destinazione – che possano convivere per dare vita a una comunità composta da individui con differenti finalità ma un interesse comune.

Clubhouse vive della prerogativa di essere un social che sfrutta la forza della voce. Su Clubhouse non si scrive, non esistono immagini da scambiare, ma la chiave di relazione con gli altri è il confronto e la condivisione di argomenti interessanti. Nel nostro caso il tema condiviso è, ovviamente, la Thailandia e il racconto della natura più intima di una terra lontana e al tempo stesso così vicina all’Italia per i molti legami già esistenti.