Select Page

Amieasy, l’assicurazione viaggi individuale di AMI Assistance che risponde al meglio al bisogno di viaggiare sicuri in ogni occasione, si rinnova nella forma e nei contenuti, all’insegna della massima versatilità.

Se fino a ieri le agenzie di viaggio potevano vendere il prodotto senza poter effettuare modifiche in termini di garanzie e massimali, complici i 6 pacchetti fissi, oggi la nuova versione di Amieasy garantisce una personalizzazione senza precedenti. Gli operatori, a seconda delle esigenze dei viaggiatori, potranno in primo luogo scegliere tra una soluzione più completa, che abbina coperture di base ad altre garanzie opzionali come l’Annullamento del Viaggio o il Bagaglio per permettere una personalizzazione a 360 gradi anche nella selezione dei singoli massimali, o optare per le sole garanzie obbligatorie per velocizzare e semplificare l’emissione della polizza.

Insieme alle garanzie Spese Mediche, Assistenza e Fermo per Quarantena e Lockdown da Covid19 sempre obbligatorie, nel pacchetto è sempre incluso gratuitamente anche DOC 24, l’innovativo servizio di telemedicina, previsto in tutte le polizze di AMI Assistance, che porta il medico, generico o specialista, in videoconferenza sul display dello smartphone ovunque ci si trovi nel mondo. Le restanti coperture, oltre all’Annullamento del Viaggio e al Bagaglio, tra cui Infortuni, Bagaglio, Responsabilità Civile e Tutela Legale, potranno essere aggiunte in base alle necessità per comporre un pacchetto che si adatti a ogni tipo di viaggio o vacanza.

“Tra i motivi del nostro successo ci sono certamente la capacità di cogliere da oltre 30 anni i bisogni di chi viaggia e soprattutto di saper rispondere alle esigenze degli operatori del settore con soluzioni sempre innovative e vincenti – sottolinea Massimo Borelli, Direttore Commerciale di AMI Assistance -Il restyling di un prodotto storico come la nostra polizza viaggio Amieasy va proprio in questa direzione e si pone l’obiettivo di offrire alle agenzie viaggi un prodotto ancora più versatile e personalizzabile”.

Per rendere l’emissione del prodotto ancora più semplice ed evitare qualsiasi tipo di errore in fase di preventivazione, gli operatori non saranno più obbligati a utilizzare le fasce geografiche per la definizione del viaggio, ma avranno la possibilità di indicare direttamente il paese di partenza e di destinazione. Non solo: per ogni singolo viaggiatore si dovrà selezionare la fascia d’età, in modo da identificare nel migliore dei modi il rischio assicurativo e ottenere un preventivo ancora più completo. I bambini sotto i 2 anni, ad esempio, vengono inclusi gratuitamente nella copertura.