Select Page

In questi mesi Duetorrihotels ha elaborato ed avviato un rigoroso piano di riorganizzazione strutturale del lavoro. Alcune procedure sono state già avviate, altre saranno attive a partire da inizio maggio.

Obiettivo accogliere gli ospiti in spazi non solo confortevoli, ma anche certificati sul piano igienico-sanitario. “Solo così le strutture – spiega Duetorrihotels – potranno tornare ad essere, per i viaggiatori, ciò che sono sempre state, una “base sicura” nelle più belle città italiane: Bologna, Verona, Genova, Firenze, Milano”.

“Le parole chiave sono “dispositivi contactless, sanificazione, dispositivi di protezione individuale (dpi)”. Questi strumenti – continua il Gruppo – si affiancano alla formazione del Personale, all’attivazione di procedure ad hoc negli spazi comuni e nelle camere, ai controlli costanti e periodici sul Personale e sulle superfici. Tutti insieme, questi accorgimenti permetteranno di riprendere le fila di un dialogo – tra gli hotel e gli Ospiti – che non è mai venuto meno. Un vincolo fondato sulla bellezza del patrimonio artistico e culturale delle città, sul legame tra territorio, economia, stile di vita e Made in Italy”.

L’articolo Duetorrihotels: sicurezza e sostenibilità per ripartire proviene da Il Giornale Del Turismo.