Select Page

Con l’obiettivo di incentivare la ripresa delle prenotazioni, l’operatore Combotour ha messo in campo una serie di iniziative e una nuova policy per i voli, valide fino al 31 dicembre 2020.

“Con #ripartiamo a visitare il mondo abbiamo studiato alcuni benefit per stimolare le persone a prenotare un viaggio in una delle nostre destinazioni che spaziano dal medio al lungo raggio – afferma Marco Meneghetti, co-titolare insieme ad Anna D’Oriano di Combotour – oltre a una policy per la prenotazione dei voli. Attualmente le compagnie aeree modificano di giorno in giorno i loro operativi e le loro frequenze in base alla nuova regolamentazione e alla gestione del riempimento a bordo. Partendo da questo presupposto, al fine di tutelare i nostri clienti, preferiamo comunicare al momento del preventivo un operativo provvisorio. Venti giorni prima della partenza, verrà confermata la compagnia aerea e l’orario dei voli”.

“Un’iniziativa in totale trasparenza e sicurezza: la lista delle compagnie aeree preferenziali con le quali voliamo viene indicata per ogni destinazione che proponiamo. Assicuriamo i nostri clienti che verrà loro confermato sempre il miglior operativo in funzione dell’itinerario programmato e garantiti gli aeroporti di partenza e arrivo scelti”, aggiunge Anna D’Oriano.

Combotour propone anche altri benefit come “Acconto=doppio sconto” (l’operatore chiede al momento della conferma un acconto di soli € 100 totali che si tramutano in uno sconto di € 200 a pratica, da detrarre al momento del saldo), “Viaggio nelle cucine del mondo” (una cena omaggio nei ristoranti che servono cucina tipica del paese meta del viaggio); “Scudo Covid-19” (rimborso del 100% del viaggio fino a un giorno prima della partenza in caso di annullamento viaggio causa pandemia); “No penali fino a 30 giorni prima” (In caso di rinuncia al viaggio entro 30 giorni prima della partenza, non verrà applicata nessuna penale e il rimborso è del 100% per qualsiasi motivazione).