Select Page

Si chiama  Yalby, ed è il ‘concierge virtuale’: una App sviluppata da INSEM SpA, digital factory di Caserta, quasi tutta al femminile ed in forte crescita, per Azul srl, una start up innovativa nata da due anni che ha sede in Sardegna, originata da un’idea di un giovane imprenditore turistico con l’obiettivo di creare servizi per l’ospitalità. Insem ha curato lo sviluppo della parte informatica del progetto, realizzando una piattaforma informatica inedita che rappresenta l’asset strategico di Azul.  L’App consente ai turisti-visitatori che prenotano nelle strutture ricettive collegate, di accedere al servizio esclusivo di concierge virtuale e prenotare escursioni, visite guidate e esperienze gastronomiche convenzionate con l’albergo, a prezzi vantaggiosi. Si tratta di esperienze esclusive. Dal lato dell’albergatore si trova il vero valore della piattaforma perché l’hotel avrà a disposizione un pannello di amministrazione e controllo che consentirà di disporre di più profili di utilizzo: condizioni, pricing e profilazioni diversificate per singole strutture se si tratta di una catena.  Diverse catene alberghiere si sono rivolte ad Azul ed infatti Yalby è già stato presentato a Starhotels (19 strutture tra Italia e USA), Una Hotels & resorts (27 strutture in Italia), a Voi Hotels (14 strutture nel mondo, a Roscioli Hotels, al circuito di Residenze d’Epoca ed anche alberghi indipendenti come Le Kalonise in Puglia e Palazzo Portinari a Firenze. Tutti potenziali partners commerciali in attesa di definire accordi ad hoc. “Abbiamo studiato il mercato  – spiega Carmine Pappagallo Managing Director di Insem SpA – individuando così una soluzione che incrocia le necessità sia dell’albergatore che del turista-ospite. Si tratta di una soluzione inedita per il mercato italiano per l’organizzazione di esperienze turistiche in convenzione con l’albergo. E dal momento che Insem è essenzialmente una ‘tech agency’, abbiamo realizzato un prodotto customizzato ed  abbiamo creato così il vero ‘core informativo’ dell’impresa. Abbiamo poi predisposto un piano di lancio di questo strumento, che partirà entro il prossimo maggio. E tra le funzionalità aggiuntive – prosegue Pappagallo – abbiamo anche creato un calendario eventi, interfacciandolo con il calendario della struttura per cui un ospite dell’albergo che ha prenotato e scaricato l’app, può ricevere notifiche push su eventi  che si svolgono sul territorio, nelle date in cui lui pernotterà. Ad esempio se un cliente ha prenotato dal 15 al 25 agosto ed ha scaricato l’app riceverà  push sia sugli eventi nelle zone limitrofe. Inoltre può accedere a notizie di utilità collettiva, come gare sportive, informazioni stradali e altre curiosità che possono migliorare l’organizzazione del proprio soggiorno. Questa parte dell’applicativo ha impegnato non poco i sviluppatori di Insem ma ora possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro ultimato che ha portasto alla realizzazione di una soluzione tecnica di avanguardia tecnologicae nel contempo facile da utilizzare per il turista.”   Presto verrà pubblicata una versione beta dell’applicazione sui principali store di Android, Apple e Microsoft e l’App sarà disponibile per il download anche per le agenzie di viaggi che potranno usarla come supporto alle prenotazioni delle strutture aderenti.

L’articolo Arriva Yalby, il “concierge virtuale”, per un incoming intelligente proviene da Il Giornale Del Turismo.